stufa a pellet ad alto rendimento

Stufa a Pellet Eletta NG Maiolica
Stufa a Pellet Eletta NG NewGeneration
Stufa a Pellet Coccinella NG_Next Generation in lamiera bianca
Stufa a Pellet Coccinella NG Next Generation in lamiera
Stufa a Pellet Aurora

Efficienza energetica e stufe a pellet: ecco la normativa

Stufe e termostufe a pellet e biomasse: arriva l'etichetta per l'efficienza energetica

A partire dal 1 aprile 2017 la direttiva 2010/30/EU introduce l'Energy Labelling, ossia l'etichettatura per l'efficienza energetica per gli apparecchi per il riscaldamento locale.

L'obbligo di etichettatura per gli apparecchi domestici a biomassa, e quindi per le stufe e termostufe a pellet e policombutibili, è partito il 1 gennaio 2018 (regolamento UE 2015/1186): in questo modo i consumatori possono sceliere i prodotti più efficienti, che soddisfino parametri oggettivi e uniformi a livello europeo.

Tale sistema europeo di etichettatura ha il vantaggio di porre l'acquirente dinanzi ad informazioni chiare ed immediate che permettono una facile comparazione tra le varie stufe a pellet e possibilmente scegliere sempre quella che ha una classe energetica migliore.

La classe di efficienza energetica cui appartiene una stufa a pellet è legata all'indice di efficienza energetica (EEI) calcolato sulla base delle prestazioni energetiche dell'apparecchio stesso a potenza parziale e nominale e dai consumi elettrici a potenza parziale, nominale ed in stand-by.

Il calcolo dell'indice di efficienza energetico è inoltre oggettivo, poichè segue formule matematiche sulla base dei valori di rendimento e potenza dei test di omologazione dei laboratori accreditate ed eventualmente di misure supplementari.
Come leggere la nuova etichetta

Ecco le informazioni che dovrà riportare la nuova etichetta:


- nome o marchio del fornitore;
- identificativo del modello del fornitore;
- classe di efficienza energetica dell’apparecchio, secondo una scala da G a A++;
- potenza termica diretta dell’apparecchio, ossia la potenza nominale, espressa in kW;
- esclusivamente per le idrostufe e i termocamini, potenza termica indiretta, ossia la potenza rilasciata dall’apparecchio all’acqua dell’impianto.
 

Fiera Progetto Fuoco 2018

Pasian è lieta di invitarvi alla prossima fiera Progetto Fuoco, in programma a Verona dal 21 al 25 febbraio 2018.

Pasian vi presenterà i nuovi prodotti e le migliorie sull'intera gamma, che garantiscono efficienza, silenziosità e potenze ancora più elevate.

I nostri responsabili inoltre vi illustreranno come con i nostri prodotti è possibile sfruttare gli incentivi delle detrazioni fiscali e del Conto Termico 2.0 e vi mostreranno il funzionamento dei nuovi moduli wifi e bluetooth che possono essere installati sulle nostre stufe.

Comunicazione Importante

Tutti i prodotti Pasian devono essere installati e collaudati da personale qualificato. Gli installatori e manutentori devono possedere tutti i requisiti per effettuare questa attività e devono rilasciare il libretto di impianto per OGNI INSTALLAZIONE.

L'azienda declina ogni responsabilità qualora l'installazione non rispetti le normative attualmente vigenti.

Comunicazione Importante

Comunichiamo a tutti i clienti che Pasian srl non autorizza la rivendita dei propri prodotti tramite internet.

Ricordiamo che le stufe a pellet, così come le termostufe e le caldaie, devono essere controllate da tecnici specializzati.

Pertanto non esiste alcun rivenditore autorizzato ad utilizzare questo canale di vendita: qui potete conoscere il punto vendita più vicino a voi!